Perosi CD3
Duo Bianchi Demicheli - Home Page Home Events Biography Discography Listening Gallery Contacts & Links Ensemble Perosi L'Archicembalo

Il Trio No.2 in la min.porta la data del 10 novembre 1928. Articolato in tre movimenti, espone una scrittura arditissima esaltata da una concezione orizzontale del discorso musicale.

Il ritmo è il grande protagonista dell’eloquio sviluppatesi in innumerevoli rivoli forieri di sorprese e di esiti sonori.


Il Quartetto No.5 risale al 6 settembre 1028.

La tonalità è indefinita poiché i tre movimenti espongono ognuno tonalità diverse: “Con moto” in La Magg., “Cantabile” in fa# min. e “Mosso” in re min.

L’autore abbandona la scrittura impervia per attuare un lavoro di scavo della materia armonica che si trascolora senza soluzione di continuità, sorprendente per l’arditezza delle dissonanze.


Nel Quartetto No.6 in Fa Magg., composto l’8 settembre 1928, al pari del terzo è l’elemento melodico che si impone, espressive linee si sviluppano circondate da supporti accordali e da iterazioni armoniche. Il classico impianto dei tre movimenti è scosso alla conclusione, nel terzo, dall’inserzione di uno squarcio espressivo (Adagio), a sua volta contrastato dalla chiusa in (Allegro), ripresa del tempo.

Discography - CD 3

 Quartetto N.5 Secondo Movimento (Cantabile)